Kyle Wright pronto a scoppiare nel 2020

06/02/2020 0
Forse una delle maggiori domande per gli Atlanta Braves che entreranno nella stagione 2020 è la rotazione iniziale.
 
Mike Soroka e Cole Hamels sono gli unici due di cui siamo abbastanza sicuri in termini di sapere cosa otterremo.
 
Sento che avremo la versione 2018 e fine del 2019 di Mike Foltynewicz, ma è ancora un punto interrogativo.
 
E sono abbastanza fiducioso che Max Fried mostrerà che è uno dei migliori lanciatori di rotazione nel 2020, ma c'è qualche incertezza lì.
 
Ma il quinto posto è sicuramente in palio, e Kyle Wright avrà tutte le opportunità di prendere quel posto e dimostrare che è ancora un giocatore di livello d'élite. Voglio dire, è ancora considerato una delle 50 migliori prospettive di tutto il baseball per un motivo.
 
The Braves lo ha portato al quinto posto assoluto nel Draft MLB 2017 e molti lo hanno visto come un futuro top del lanciatore di rotazione.
 
Nelle sue prime tre stagioni da minorenne stava certamente andando in quella direzione con un ERA intorno a 3 nei suoi primi 150 inning da professionista.
 
Atlanta lo ha accelerato nel 2018 e ha tenuto i suoi oltre 6 inning. E poi è stato spinto nella rotazione iniziale per iniziare la stagione 2019 a causa di infortuni e le cose non sono andate bene.
 
Ma alcuni di voi potrebbero non aver notato quanto Wright sia stato lanciato nella seconda metà del 2019.
 
Nelle sue ultime 12 partite in Triple-A Gwinnett ha pubblicato un 2,57 ERA in 73,2 inning con 86 strikeout e 22 passeggiate. Ha lanciato 6 inning o più in nove di quelle 12 partenze e ha fatto meno di 5 inning una sola volta.
 
Wright è stato richiamato ad Atlanta a settembre ed è uscito davvero bene dal bullpen rinunciando a 1 sola corsa guadagnata su 2 colpi e 0 passeggiate su 3 inning con 4 strikeout.
 
Non metterei troppa scorta in quei numeri di settembre considerando che si trovavano in situazioni di bassa leva rispetto al bullpen, ma quei numeri in Triple-A sono sicuramente incoraggianti.
 
Non c'è mai stata una questione di cose di Wright con una palla veloce della metà degli anni '90 e un cursore più da accompagnare con una palla curva e il cambio.
 
Anche tornando al suo ultimo anno al college, ha lottato con il suo comando, e questo è stato elevato ogni volta che è arrivato alle grandi leghe con 19 passeggiate in soli 25,2 inning della Major League.
 
Se riesce a controllarlo e tornare alla sua norma BB / 9 nei minori di 3, allora penso che lo vedremo diventare in cima al lanciatore di rotazione.