Reds Amir Garrett potrebbe rientrare la prossima settimana a cau

07/09/2018 0
Amir Garrett non ha tirato un sacco di tiri da quando è stato inserito nella lista dei disabili di 10 giorni, ma il suo piede sinistro ferito si sentiva meglio dopo aver lanciato una sessione di bullpen giovedì pomeriggio.
 
Garrett, il mitigatore della mano sinistra dei Reds, non è apparso in una partita dal 25 agosto a causa di un livido osseo nel piede sinistro.
 
"Speriamo di averlo all'inizio della prossima settimana per lanciare nei giochi", ha detto il direttore ad interim di Reds Jim Riggleman. "Si sente molto meglio."
 
Garrett, che è al secondo posto nella squadra con 58 presenze, ha posseduto un ERA di 7,20 in 10 inning dopo l'All-Star Break.
 
"Ogni volta che colpisco il mio piede o mi tolgo la gomma, gira il piede", disse Garrett. "Ora è molto meglio quindi, si spera, nei prossimi giorni sono fuori. Provo voglia di tornare là fuori e aiutare la squadra a vincere e vedere dove va. "
 
Con Garrett infortunato e Cody Reed nella rotazione iniziale, i Reds hanno un solo reliever mancino nel loro bullpen: Wandy Peralta.
 
"Spero di essere là fuori nei prossimi giorni", ha detto Garrett. "Sono stanco di stare seduto fuori. Non mi piace. "
 
Altro: I giocatori di Cincinnati Reds dicono che il tiro al centro di Downtown è vicino a casa
 
WISLER INDIETRO IN STATO NAZIONALE: Matt Wisler, allevatore dei rossi, acquisito nel commercio di Adam Duvall e chiamato la scorsa settimana, è cresciuto a Bryan, nell'Ohio, circa tre ore a nord di Cincinnati.
 
"In realtà, gli indiani solo per il fatto che erano sulla nostra radio di origine", ha detto Wisler. "Hanno giocato a giochi indiani ogni notte. Sono cresciuto ascoltando quei giochi. Ecco chi sono diventato un fan della crescita. Penso che la mia città abbia molti fan dei Reds, comunque. "
 
Entrando giovedì, Wisler ha lanciato tre inning senza punteggio con i Reds dopo aver registrato un ERA di 1.83 al Triple-A Louisville. Aveva un'Era 5,27 in 74 presenze con gli Atlanta Braves prima di essere ceduto a luglio.
 
Fuori dalle opzioni della lega minore il prossimo anno, Wisler vuole dimostrare di poter mantenere il livello della Major League.
 
"Penso che questo sia un mese positivo per me", ha detto il 25enne Wisler. "Ovviamente, nella mia carriera, ho avuto degli ottimi alti e dei peggiori cattivi. Questo è l'ultimo mese, si spera, posso venire qui e dimostrare che posso ancora farlo nei campionati più importanti e vedere cosa succede nel prossimo anno ".