Sognare ad occhi aperti su una difesa dei guanti d'oro del 2013

30/10/2019 0
I Baltimore Orioles hanno presentato una difesa da record nel 2013, tra cui tre vincitori del Gold Glove Award.
Una delle prime cose che ci attira nel gioco del baseball da giovani fan sono le corse a casa al chiaro di luna che sembrano sfidare le leggi della fisica mentre si librano in aria e creano un ruggito di eccitazione tra i fan mentre condividono il timore di l'impresa sbalorditiva cui hanno appena assistito. Questo non era il caso di questo fan di Baltimora Orioles.
 
Crescendo, è stato assistere alla svolta regolare di una doppia commedia, Mike Bordick a Roberto Alomar Jr a Rafael Palmeiro in una catena di eventi senza sforzo per registrare due outs in una commedia, che mi ha emozionato di più. Sono stati quei primi ricordi del baseball Orioles che hanno portato a ore e ore di pratica a prendere le palle di terra nella speranza di poter replicare i giochi difensivi delle alte luci che ammiravo.
 
L'attuale versione degli Orioles è lungi dall'essere considerata juggernaut difensiva. Passano a malapena per una difesa della Major League. È difficile credere che non molto tempo fa, questo stesso franchise presentasse una difesa da record e un trio di vincitori del Gold Glove Award.
 
In effetti, era in questa data nel 2013 quando il centrocampista Adam Jones, il terzo base Manny Machado e il corto J.J. Hardy ha portato a casa gli onori Gold Glove dopo una stagione che ha visto Baltimore commettere solo 54 errori in 162 partite. È stato un record MLB per il minor numero di errori in una sola stagione.
 
Nel complesso, il Baltimore Orioles del 2013 ha registrato un dWAR di 3,8, ottimo per il quinto posto nelle major. 4.4 dWAR di Machado al secondo posto nelle major dietro Andrelton Simmons e la sua 5,5 dWAR.
 
Sarebbe il secondo Gold Glove di Hardy, parte di un tratto triennale di onorificenze Gold Glove e l'inizio di un impressionante periodo di cinque anni che ha visto Hardy accumulare il quinto numero più alto di Defensive Runs salvate tra i cortometraggi dal 2013-2017.